Binance elimina la banca venezuelana come metodo di pagamento: impatto sul mercato delle criptovalute venezuelano

✔️ Informazioni riviste e aggiornate a luglio 2024 da Eduardo López

Scomparsa della Banca del Venezuela su Binance

Gli utenti di Binance in Venezuela hanno assistito a un cambiamento importante, poiché il Banco de Venezuela (BDV) di proprietà statale non è più disponibile come metodo di pagamento nel servizio di trading peer-to-peer (P2P) di questo importante scambio di criptovalute.

Cosa è successo con la Banca del Venezuela su Binance?

Il 28 agosto 2023, diversi utenti venezuelani hanno espresso preoccupazione su Twitter per la scomparsa del Banco de Venezuela come opzione di pagamento su Binance, la più grande piattaforma di criptovaluta sul mercato. Questa decisione ha generato una serie di domande e speculazioni nella comunità degli appassionati di criptovalute in Venezuela.

Sebbene la piattaforma P2P di Binance mostri ancora l'opzione BDV, in realtà, al momento del nostro report, c'era un solo annuncio di vendita relativo a questa banca venezuelana e nello specifico alla criptovaluta Binance USD (BUSD). Tuttavia, questo annuncio sembra essere un errore, poiché quando tentano di utilizzare BDV come metodo di pagamento, gli utenti ricevono una notifica che questa opzione non è disponibile.

D'altra parte, altre banche venezuelane, come Banesco, Banplus, BBVA Provincial, Bancamiga e alcuni enti privati, sono ancora disponibili come metodi di pagamento sulla piattaforma Binance P2P. Inoltre, è stata preservata l’opzione di pagamento mobile, un sistema interbancario che facilita le transazioni tra diversi istituti finanziari in Venezuela.

Possibile conformità alle normative regolamentari

Quando il team di supporto di Binance è stato consultato in merito a questa situazione, è stato suggerito che la rimozione del Banco de Venezuela come metodo di pagamento potrebbe essere dovuta alla conformità normativa. Binance è stato chiaro sul fatto che qualsiasi metodo di pagamento che non rispetti le sue politiche di sicurezza e conformità è escluso dal servizio di trading peer-to-peer.

La Banca del Venezuela, in quanto entità finanziaria più grande del paese e controllata dallo stato, ha svolto un ruolo significativo nel mercato venezuelano, in particolare nello scambio diretto tra USD Tether (USDT) e bolivar attraverso Binance. Questa rimozione potrebbe avere un impatto considerevole sul commercio valutario e, in ultima analisi, sulla stabilità del tasso di cambio in Venezuela.

Implicazioni per il commercio del dollaro in Venezuela

Humberto Quevedo, vicepresidente dell'Associazione Nazionale delle Criptovalute (Asonacrip), ha indicato che questa decisione potrebbe avere un effetto ampio e dannoso sul mercato venezuelano, inclusa una possibile destabilizzazione del tasso di cambio. BDV era una banca pubblica abilitata allo scambio diretto tra USDT e bolivar attraverso Binance, rendendolo uno dei mercati bolivar più liquidi sulla piattaforma.

CryptoLand.ve, un'organizzazione focalizzata sull'educazione alla criptovaluta in Venezuela, si è unita alle critiche contro questa misura, sottolineando che limitare il commercio di dollari in Venezuela potrebbe avere conseguenze significative per l'economia, dato l'uso diffuso del dollaro USA nel paese a causa della prolungata svalutazione del bolivar.

Rimani aggiornato con le ultime notizie su criptovalute e fintech seguendoci sui nostri social network:

Facebook

Twitter

LinkedIn

Non perdere nessuna notizia rilevante e aggiornata sull'entusiasmante mondo delle criptovalute. Seguiteci sui nostri social e visitate il nostro blog per essere sempre informati!

Eduardo Lopez

Editore e copywriter

Sono Eduardo López Martínez, sono nato a Madrid, in Spagna e ho 48 anni. Sono un giornalista e faccio parte del team di Brokersdeforexconfiables.com. Vuoi sapere qualcosa in più su di me? Vi invito a leggere la mia biografia.

Vedi le pubblicazioni di Eduardo López

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *