Il declino di Apecoin (APE): cause e conseguenze

✔️ Informazioni riviste e aggiornate a luglio 2024 da Eduardo López

Gli sforzi di Yuga Labs per ravvivare l'interesse

Il criptoasset ApeCoin (APE), che funge da valuta di governance del progetto Bored Ape Yacht Club (BAYC) ed è correlato a token non fungibili (NFT), ha registrato un netto calo del suo prezzo nell'ultima settimana. Questo articolo analizza le ragioni di questo calo e le sue implicazioni sul mercato.

APE: da 1.33 USD a 1.10 USD in sette giorni

Il valore di ApeCoin è diminuito significativamente negli ultimi sette giorni, scendendo del 16%. Mentre una settimana fa il suo prezzo era di 1.33 USD, attualmente è a 1.10 USD. Questo declino è diventato motivo di preoccupazione per gli investitori e gli appassionati di criptovaluta.

NFT Bored Ape Yacht Club (BAYC) e il loro impatto sull'APE

Il calo del prezzo dell'APE è legato al calo delle vendite degli oggetti da collezione BAYC. Nello stesso periodo, il prezzo minimo di vendita di questi NFT è diminuito in media del 12%, passando da 44,000 USD a 39,000 USD. Questo fenomeno riflette la tendenza generale al calo dell’interesse per gli NFT dopo la cosiddetta “NFT-mania” del 2021-2022.

Sblocco imminente di 40 milioni di APE

Un ulteriore fattore che ha contribuito al declino degli APE è l’imminente sblocco di 40 milioni di questi token da parte degli sviluppatori, previsto per il 16 settembre. Questi 40 milioni rappresentano il 10% dell’attuale offerta circolante, che ammonta a circa 400 milioni di APE. Il rilascio di questi token potrebbe aumentare l’offerta sul mercato, il che, se non accompagnato da un aumento della domanda, esercita una pressione al ribasso sul prezzo.

Futuri eventi di sblocco e offerta di APE

Questo evento di sblocco è solo il primo di una serie, poiché si prevede che la fornitura totale di APE aumenterà di circa il 100% entro il 2025, quando terminerà la distribuzione. La pressione sull’offerta di APE potrebbe continuare in futuro, con un impatto sul suo prezzo.

Gli sforzi di Yuga Labs per ravvivare l'interesse

Yuga Labs, la società dietro BAYC, ha implementato cambiamenti e misure per rivitalizzare l'interesse per i suoi NFT e token. Tuttavia, nonostante questi sforzi, il prezzo degli APE e degli NFT associati non è riuscito a riprendersi e continua a diminuire.

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità su criptovalute e finanza, seguici sui nostri social network:

Facebook

Twitter

LinkedIn

Non perdere nessuno sviluppo importante nel mondo delle criptovalute!

Eduardo Lopez

Editore e copywriter

Sono Eduardo López Martínez, sono nato a Madrid, in Spagna e ho 48 anni. Sono un giornalista e faccio parte del team di Brokersdeforexconfiables.com. Vuoi sapere qualcosa in più su di me? Vi invito a leggere la mia biografia.

Vedi le pubblicazioni di Eduardo López

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *