Ichimoku- Indicatore

✔️ Informazioni riviste e aggiornate a giugno 2024 da Eduardo López

Gli indicatori di analisi tecnica come Ichimoku sono strumenti chiave per i trader di criptovalute, che vengono applicati con formule matematiche a variabili come i prezzi delle attività. Questi indicatori possono essere aggiunti ai grafici di trading per risultati più accurati.

Il miglior indicatore per operare nel mondo del trading è molto utile e può aiutarci a prendere decisioni migliori. Sono tutti importanti e possono servire come alleati nel confermare le nostre strategie. Per avere una migliore analisi, gli indicatori possono essere combinati.

In questo articolo vi parleremo di più dell'indicatore Ichimoku, un indicatore tecnico molto utilizzato dagli operatori di trading e che è diventato di moda negli ultimi anni.

Ichimoku

Definizione dell'indicatore Ichimoku

L'indicatore Ichimoku determina i livelli di supporto e resistenza, la forza e la direzione della tendenza e i possibili punti di ingresso e uscita. Significa "guarda un grafico in equilibrio" in giapponese. Tipicamente utilizzato su intervalli di tempo più ampi rispetto allo scalping o allo swing trading.

Avendo molti componenti, questo indicatore diventa uno dei più difficili quando si tratta di rappresentare graficamente. Tuttavia, questi componenti forniscono ottimi segnali agendo come filtri.

I suoi componenti sono i seguenti: Tenkan Sen (linea di conversione), Kijun Sen (linea di base), Chikou Span, Senkou Span A, Senkou Span B e Ichimoku Cloud (kumo). Quest'ultimo rappresenta una zona di supporto o resistenza sotto forma di intervallo.

➡A cosa serve Ichimoku?

Ichimoku è uno degli indicatori più comuni e utili per i trader forex. Utilizzato per contrassegnare la direzione della tendenza dominante, mostrare lo slancio e la forza di una tendenza, forniscono livelli di supporto e resistenza affidabili e forniscono anche segnali di trading. Si basa su medie mobili con alcune modifiche.

Ichimoku

➡Come si ottiene?

Come ti abbiamo detto prima, questo indicatore ha cinque linee, che ti mostreremo come vengono calcolate:

  • Tenkan Sen (linea blu). Per calcolarlo, devi aggiungere il massimo massimo e il minimo più alto degli ultimi nove periodi, quindi dividere il risultato per due. Questa linea determina i livelli di supporto e resistenza, nonché un'inversione di tendenza.
  • Kijun-sen (linea marrone). Il massimo e il minimo degli ultimi 26 periodi devono essere sommati e divisi per due. Questa linea è implementata come punto di trailing stop loss.
  • Senkou Span A (linea arancione). Per calcolarlo, devi aggiungere il tenkan sen e il kijun-sen e poi dividerli per due. Quindi il risultato viene tracciato 26 periodi dopo. Questa linea determina i futuri livelli di supporto e resistenza.
  • Senkou Span B (linea rossa). Viene calcolato sommando il massimo più alto e il minimo più basso negli ultimi 52 periodi. Quindi dividere il risultato per due e tracciare 26 periodi in avanti. La sua funzione è congiunta alla linea precedente e determina aree future di supporto e resistenza.
  • Chikou Span (linea verde). Rappresenta il prezzo di chiusura del periodo corrente simboleggiato da 26 periodi fa. La sua funzione è quella di trovare possibili livelli di supporto e resistenza.

 

Eduardo Lopez

Editore e copywriter

Sono Eduardo López Martínez, sono nato a Madrid, in Spagna e ho 48 anni. Sono un giornalista e faccio parte del team di Brokersdeforexconfiables.com. Vuoi sapere qualcosa in più su di me? Vi invito a leggere la mia biografia.

Vedi le pubblicazioni di Eduardo López

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *