Momento - Indicatore

✔️ Informazioni riviste e aggiornate a giugno 2024 da Eduardo López

Se sei interessato a iniziare a fare trading su forex o azioni, potrebbe essere utile utilizzare l'analisi tecnica nelle tue strategie. E, come analisi tecnica, ci riferiamo agli indicatori di trading come Momentum, che sono calcoli matematici rappresentati da linee su un grafico.

Questi indicatori aiutano i trader a identificare segnali e tendenze all'interno del mercato. Un indicatore anticipatore osserva un segnale di previsione che prevede i movimenti futuri di variabili come i prezzi e un indicatore ritardato osserva le tendenze passate.

In questo articolo, ti diremo di più sull'indicatore di momentum. Questo indicatore è molto affidabile per i trader che utilizzano l'analisi tecnica per rilevare le inversioni di tendenza.

Definizione dell'Indicatore di Momentum

Momentum è un indicatore tecnico della famiglia degli oscillatori, che risulta essere molto efficace se utilizzato nelle strategie di trading. Questo indicatore misura la velocità delle variazioni dei prezzi di mercato durante un determinato periodo di tempo.

Inoltre, aiuta l'operatore a valutare la forza di un movimento o di un trend per prendere decisioni migliori, poiché identifica quando il prezzo di uno strumento finanziario sale o scende e con quale forza lo fa.

impulso

➡Come si ottiene Momentum?

È possibile identificare la forza di un movimento di prezzo utilizzando questo indicatore su un grafico di trading. La sua formula confronta il prezzo di chiusura del periodo recente (CA) con il prezzo di chiusura precedente (CP), indipendentemente dall'orizzonte temporale.

L'unico calcolo che deve essere fatto è come menzionato sopra, devi solo fare una divisione tra il prezzo di chiusura corrente sul prezzo di chiusura precedente e moltiplicare quel risultato per 100.

Essendo un indicatore tecnico oscillante, varia tra il valore di 100. Ciò dipende dal fatto che il prezzo di chiusura recente sia superiore o inferiore al prezzo di chiusura del periodo precedente.

Come viene interpretato?

Un trend rialzista si ottiene quando la curva dei prezzi raggiunge un nuovo minimo, mentre l'indicatore rimane al di sopra del suo minimo precedente. Al contrario, una tendenza al ribasso si ottiene quando la curva raggiunge un nuovo massimo, mentre l'indicatore rimane al di sotto del suo massimo precedente.

I livelli dell'indicatore Momentum sono i seguenti:

  • Quando l'indicatore è maggiore di 100, il prezzo è maggiore del prezzo di "n" periodi fa.
  • Quando l'indicatore è inferiore a 100, il prezzo è inferiore al prezzo di "n" periodi fa.

Ciò significa che la distanza a cui l'indicatore è superiore o inferiore a 100 mostra la velocità con cui si muovono i prezzi. Quando l'indicatore si sposta sopra 100, significa che si tratta di un trend rialzista. Al contrario, se l'indicatore si sposta al di sotto di 100 significa che si tratta di un trend ribassista.

In realtà, l'interpretazione è abbastanza facile, poiché tutto ruota rispetto all'asse 100. Inoltre, il trading Momentum indica la forza del trend.

impulso

Eduardo Lopez

Editore e copywriter

Sono Eduardo López Martínez, sono nato a Madrid, in Spagna e ho 48 anni. Sono un giornalista e faccio parte del team di Brokersdeforexconfiables.com. Vuoi sapere qualcosa in più su di me? Vi invito a leggere la mia biografia.

Vedi le pubblicazioni di Eduardo López

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *