Spread su criptovalute

✔️ Informazioni riviste e aggiornate a luglio 2024 da Eduardo López

Denominato Spread alla differenza tra il prezzo di acquisto e di vendita delle attività finanziarie, lo Spread è uno dei termini che devi conoscere nelle criptovalute. Questo perché la natura stessa di queste valute virtuali rende questo qualcosa di comune e molto marcato.

Non preoccuparti, non hai bisogno di leggere un intero dizionario finanziario perché siamo qui per questo. Qui ti diremo tutto ciò che devi sapere sulla diffusione delle criptovalute e su come può influenzare i tuoi investimenti. In questo modo, puoi prendere decisioni migliori.

➡Qual è lo spread nelle criptovalute?

Come ti abbiamo già detto, lo Spread è la differenza tra il prezzo di acquisto e di vendita di un'attività finanziaria. Lo stesso vale per le criptovalute, poiché è la differenza tra il prezzo che hai acquistato e il prezzo che hai venduto.

Lo spread risulta essere molto importante, poiché questo ci permette di determinare quali sono stati i guadagni o le perdite per il tuo investimento. La maggior parte dei broker tende a calcolare automaticamente lo spread perché al suo interno molti addebitano commissioni.

 

diffondere

 

Tipi di diffusione

  • Permanente: Lo spread fisso, come suggerisce il nome, è solitamente uno spread determinato o fissato dallo stesso broker che cambia solo a seconda della coppia di valute in cui operiamo, di più non dipende dalle variazioni del mercato.
  • Variabile: D'altra parte, abbiamo la diffusione più comune di tutte che è la variabile. Questo cambia in base alle fluttuazioni del mercato, quindi di solito è un segno della volatilità delle criptovalute. Per molti, questo spread è uno dei più importanti da capire, poiché influenza notevolmente il risultato finale delle nostre opzioni.

➡I dati che possiamo ottenere 

  • Guadagno potenziale: Se lo spread tra il prezzo a cui hai acquistato la moneta e il prezzo a cui la venderai risulta positivo, allora avrai un potenziale profitto. Ad esempio, se il prezzo di acquisto fosse di $ 1 e il prezzo di vendita fosse di $ 3, avresti uno spread di $ 2.
  • Perdite: Un'altra informazione che lo Spread può darti è vedere se hai potenziali perdite nella tua operazione. Come? Prendiamo l'esempio precedente, ma al contrario. Se l'hai comprato per $ 3, ma ora vale $ 1, perderai $ 2.
  • Trend di mercato: Lo spread può anche rivelare, in un certo modo, l'andamento del mercato, poiché mostra la variazione dei prezzi. Questo può darci un'idea se il trend sta scendendo o, al contrario, salendo.
  • Altre informazioni: Alcuni esperti usano lo spread come informazione per sapere se è conveniente sfruttare e come farlo in modo più efficace. Può anche essere usato come un modo per determinare quali operazioni sono più redditizie o qual è il costo di un'operazione. In generale, la differenza tra i prezzi può aiutarti a trarre molte conclusioni.

➡PIP negli spread

Un altro termine che dovresti conoscere è PIP (Percentage in Point) o punto percentuale in spagnolo. Questo concetto viene utilizzato per descrivere la variazione tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita attraverso la variazione di punti percentuali.

Ed è che la maggior parte degli operatori ti dà il prezzo sotto forma di numeri e decimali, ad esempio 1.568-1.562. In questo caso, la differenza tra le coppie è 0.006 che è rappresentata come 6 PIP. Se vedi che hai un numero seguito dalla parola PIP, ora saprai cosa significa.

Funzionamento in coppia

Dovresti anche sapere che lo Spread e il PIP vengono calcolati solo nelle coppie automaticamente, questo perché le operazioni vengono eseguite sotto questo meccanismo. Un esempio di coppia ben nota è quella di Bitcoin ed Ethereum: BTC/ETH, anche se abbiamo anche coppie tra valute virtuali e moneta fiat come USD/BTC.

Quindi è probabile che troverete lo spread con i rispettivi PIP nelle principali coppie dei broker, anche se in generale dovrebbe essere disponibile nella maggior parte. Ogni coppia ha la sua differenza, quindi avranno il proprio Spread e PIP.

 

diffondere

 

➡Come posso calcolare lo spread?

Il calcolo di questo indicatore è molto semplice, dal momento che devi solo fare una semplice operazione matematica. Ad esempio, se abbiamo una coppia con i seguenti valori: 1.23 / 1.20, non ci resta che fare la sottrazione: 1.23 - 1.20 danno 0.03 Spread o 3 PIP.

In questo modo, tutto ciò che devi fare è sottrarre per determinare la differenza tra il prezzo di vendita e il prezzo di acquisto. Nel caso in cui il tuo broker non ti fornisca questi dati, puoi facilmente determinarli vedendo in quali valori operano le coppie.

Perché dovrei tenerne conto?

Ci sono molte ragioni per cui gli esperti raccomandano di considerare lo spread quando si scambiano criptovalute. Successivamente, ti diremo quali sono i motivi principali per cui dovresti avere questo indicatore nella tua mente.

  • Calcolare i risultati dell'operazione: Innanzitutto, lo spread ti consente di stimare con precisione i risultati della tua operazione. In altre parole, con questo indicatore puoi sapere se per te conviene vendere o se è meglio aspettare che il prezzo di vendita migliori per ottenere un profitto o recuperare l'investimento.
  • Ti aiuta a sapere com'è il mercato: Lo stesso prezzo di vendita e di acquisto può dirti com'è sul mercato. Spread e PIP sono un modo per capire quali sono i trend, se sono rialzisti o ribassisti in modo da poterli sfruttare.
  • Decisioni migliori: In generale, conoscere questo indicatore ti aiuterà a prendere decisioni finanziarie migliori, poiché più dati ci sono, migliori sono le tue analisi e le tue previsioni. Sono anche molto utili in quanto ci danno uno sguardo alla possibile volatilità dei prezzi che è importante quando si decide se acquistare, vendere o detenere una criptovaluta.

Eduardo Lopez

Editore e copywriter

Sono Eduardo López Martínez, sono nato a Madrid, in Spagna e ho 48 anni. Sono un giornalista e faccio parte del team di Brokersdeforexconfiables.com. Vuoi sapere qualcosa in più su di me? Vi invito a leggere la mia biografia.

Vedi le pubblicazioni di Eduardo López

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *